Bed

The ghosts rest, defeated,

Under the slats of the bed.

We have exterminated them

Under the weight of joyful entanglements.

Dreams crowd on our pillows. They become real

In compelling astral conjunctions.

The sexual embrace of hope

Gives birth to miracles.

Strenuous, under the sheets, we plan to land

Where reluctant  vigil and desires

cast their anchor in waiting list.

In this harbour of pleasure, we collide

And fulfil the night to create tomorrow.

Letto

Giacciono, vinti, gli spettri

sotto le doghe del letto.

Li abbiamo sterminati

col peso d’ilari avviluppi.

Si affollano i sogni

sui nostri guanciali. S’avverano

in astrali congiunzioni avvincenti.

L’amplesso delle speranze

concepisce miracoli.

Laboriosi, tra le lenzuola, architettiamo approdi

dove ormeggiano veglie esitanti

e voglie, in lista d’attesa.

In questo porto del piacere, scontrandoci

soddisfiamo la notte per creare il domani.